0,00€

Nessun prodotto nel carrello.

0,00€

Nessun prodotto nel carrello.

Sala StampaTorna la Guerra fredda? La nuova crisi dei...

Torna la Guerra fredda? La nuova crisi dei missili

-

Una nuova corsa al riarmo nucleare potenzialmente devastante sul piano politico sembra incombere sull’Europa. A detta del capo del pentagono James Mattis, la Russia avrebbe sviluppato segretamente un ordigno con una gittata di 2.500 chilometri (l’SSC-8) in grado di raggiungere qualsiasi obiettivo in Europa occidentale. Questa possibile (ma non ancora certa) violazione del Trattato Inf da parte di Mosca ha provocato la dura reazione di Washington, finora arginata dalla prudenza degli europei.

LEGGI L’ARTICOLO

Articoli Correlati

I carried out the strike that killed Soleimani. America doesn’t understand the lesson of his death.

Any assessment of the Middle East’s future must contend with an unpleasant fact: Iran remains committed to objectives that threaten...

Don’t just assume Trump will back Russia, says Polish foreign minister

Sikorski says he hopes Trump is realizing that opposing Ukraine could undermine his prospects of winning back the White...

NATO’s Real Problem is Europe, Not The U.S.

Following the organization’s seventy-fifth anniversary, the conventional wisdom about NATO is that it is threatened by growing U.S. “isolationism.” Critics say...

La visita di Kishida a Washington e ai minilaterali geopolitici del 21° secolo dell’Asia orientale

La fortunata visita del primo ministro giapponese Kishida Fumio a Washington tra il 9 e l'11 aprile ha testimoniato...