0,00 €

Nessun prodotto nel carrello.

0,00 €

Nessun prodotto nel carrello.

TematicheItalia ed EuropaTensione Ue-Russia, "da Mosca propaganda antieuropea"

Tensione Ue-Russia, “da Mosca propaganda antieuropea”

-

Scambio di accuse fra Ue e Russia: secondo il Parlamento europeo, c’è il Cremlino dietro al tentativo di dividere l’unione Europea. Il presidente Vladimir Putin risponde sostenendo che l’Occidente sia in pieno degrado politico.
Il Parlamento europeo ha approvato una risoluzione in cui lancia un allarme sulla propaganda anti-europea da parte della Russia e dei gruppi del del terrorismo islamico. “La propaganda cerca di distorcere la verità, di suscitare paura, di instillare dubbi e di dividere l’Unione europea”, si legge nella risoluzione, approvata con 304 voti a favore, 179 contrari e 208 astensioni. Per quanto riguarda Mosca, la risoluzione sottolinea che dopo “l’annessione della Crimea e l’aggressione all’Ucraina orientale, molti Paesi sono pienamente consapevoli della disinformazione e della manipolazione da parte della Federazione russa”, ha detto la relatrice Anna Fotyga, una conservatrice polacca. “Anche questo rapporto, mentre era in via di preparazione, e’ finito nel mirino di una propaganda ostile”, ha aggiunto. – LEGGI L’ARTICOLO

Corsi Online

Articoli Correlati

Libia: scontri a Tripoli. L’Italia resta ancora a guardare?

La Libia continua ad essere scossa da un’instabilità incontrollabile, ammesso che anche i tentativi delle UN siano riusciti a...

Focus cyber security sulla Relazione 2021 sulla politica dell’informazione per la sicurezza. Rischi per l’Italia nel contesto internazionale.

Lo scorso febbraio è stata pubblicata la Relazione annuale sulla politica dell’informazione per la sicurezza relativa al 2021. L’analisi...

La linea strategica dell’Italia nel confronto con le istituzioni europee: il presidente del consiglio in UE e negli Stati Uniti

Dopo il discorso del Presidente della Repubblica davanti al Consiglio d’Europa, un altro passaggio va considerato significativo per comprendere...

La vittoria di Orban e la minaccia illiberale in Ungheria

Il 3 aprile 2022, le elezioni tenutesi in Ungheria hanno confermato la quarta vittoria consecutiva di Viktor Orbán, il...