0,00€

Nessun prodotto nel carrello.

0,00€

Nessun prodotto nel carrello.

Sala StampaTaiwan, il voto all'ombra di Pechino

Taiwan, il voto all’ombra di Pechino

-

il nostro Raffaele Cazzola Hofmann in un intervento a Radio 3 Mondo sulle elezioni presidenziali di Taiwan.

Le elezioni previste per sabato prossimo, 11 gennaio, a Taiwan, o Repubblica di Cina, segneranno la scelta tra due visioni: quella del Democratic Progressive Party (DPP) della presidente uscente Tsai Ing-wen e quella del Guomindang (GMD) di Han Kuo-yu, il candidato del partito nazionalista cinese che fu di Chang Kai-shek, famoso oppositore di Mao. Il presidente del gigante asiatico, Xi Jinping, osserva con attenzione il processo elettorale dato che i rapporti con Pechino sono inevitabilmente al centro della politica taiwanese. In particolare dopo l’inizio delle proteste di Hong Kong che potrebbero influenzare, in modo profondo, l’esito delle urne. La logica di “un paese, due sistemi” sembra traballare sempre di più.

ASCOLTA QUI L’INTERVENTO

Corsi Online

Articoli Correlati

Lorenzo Termine (Gepolitica.info): “Ecco cosa sta succedendo a Taiwan”

Lorenzo Termine di Geopolitica.info ai microfoni di ‘Notizie.com’: “Esiste il rischio di un intervento americano in caso di operazione...

Uno sguardo al mondo: la complessità del presente e il nuovo ordine mondiale. Intervista al Prof. Gabriele Natalizia

Cosa sta succedendo alle relazioni internazionali nel nuovo contesto geopolitico che si è aperto con la guerra in Ucraina?...

Sri Lanka: ennesima vittima dello Scrooge pechinese 

Nelle relazioni internazionali è opportuno lasciar sedimentare gli avvenimenti; il rischio dei rilanci ad effetto senza alcuna analisi, è...

Fuoco e guerra dalle acque del levante

Il Mediterraneo si presta ancora una volta a fare da sfondo ideale per chi intende spostare l’attenzione dall’Ucraina; ora...