0,00€

Nessun prodotto nel carrello.

0,00€

Nessun prodotto nel carrello.

Tag:Esercito Italiano

La politica militare italiana dopo la guerra: cosa è cambiato?

La guerra tra Russia e Ucraina ha reso evidente ai governi europei la necessità di investire nuove risorse per adeguare le proprie forze armate...

Leopard all’esercito: critiche ed opportunità

La guerra tra Ucraina e Russia, con il suo bagaglio di esperienze sul campo, ha reso solo più urgente un problema già manifestatosi tempo...

Finalmente il Leopard per l’esercito

L'Italia ha in programma di acquistare 133 nuovi carri armati Leopard 2 di fabbricazione tedesca e di aggiornare 125 dei suoi vecchi carri armati...

Sanzioni, aiuti ed equipaggiamenti: l’Italia nel conflitto in Ucraina

Dall’inizio della guerra in Ucraina, l’Italia ha partecipato al sostegno umanitario, economico e militare fornito all’Ucraina dall’Alleanza Atlantica e dall’Unione Europea. Collaborando con i...

Il “falso tramonto” dell’epoca del carro armato

Fin dall’inizio della guerra d’Ucraina, molti analisti occidentali, annunciando la fine dell’epoca del carro armato, avevano di fatto messo in dubbio l’importanza stessa delle...

La Strategia di Sicurezza e Difesa per il Mediterraneo e le priorità dello strumento militare italiano

Mentre l’Europa sembra volgere lo sguardo a est, la Difesa italiana rilascia la nuova strategia per il Mediterraneo, ribadendo ancora una volta quale sia...

Spese militari al 2%: un nuovo corso per l’Italia?

L’attuale guerra in Ucraina ha fatto sì che anche in Italia si iniziasse a discutere dell’aumento del budget della difesa al 2% del Pil....

I recenti sviluppi della difesa italiana. Intervista al Prof. Fabrizio Coticchia

Nell’ultimo periodo la politica di difesa del nostro paese sembra avere imboccato un percorso di cambiamento rispetto al passato, in linea con il contesto...

Ultime Notizie

L’inatteso vincitore della guerra ucraina: la Turchia di Erdoğan

Nel bilanciamento degli interessi contrapposti di una guerra geograficamente limitrofa e strategicamente sconveniente, la Turchia di Erdoğan si è...

All’Italia del G7 urge un “Piano Mattei” (anche) per lo spazio, o forse meglio dire: un “Piano Broglio”

In questo 2024, oltre alla Presidenza del G7, l’Italia sarà il “centro mondiale” dei più importanti appuntamenti in campo...

Nasce l’edizione europea di The Watcher Post

Se, oggi 17 aprile 2024, si pensa al 2019, si pensa a qualcosa di molto in là nel tempo,...

I BRICS e il controllo degli stretti: una possibile spiegazione dell’allargamento

Il primo gennaio 2024 il gruppo BRICS si è allargato ad Egitto, Etiopia, Iran, Arabia Saudita ed Emirati Arabi...