0,00€

Nessun prodotto nel carrello.

0,00€

Nessun prodotto nel carrello.

Tag:elezioni Francia

Eliseo22. Il bilancio delle elezioni e la sfida delle legislative

A tre settimane dalle elezioni legislative, la sfida è grande. Il 12 e il 19 di giugno i francesi eleggeranno i deputati che li ...

La Francia sceglie il proprio futuro – Macron, Le Pen e “la scelta di civiltà”

Domenica 10 aprile la République è stata chiamata al voto per scegliere il Presidente dei prossimi 5 anni. Emmanuel Macron e Marine Le Pen...

Eliseo22: una porta aperta o chiusa per l’immigrazione?

A cinque mesi dalle elezioni presidenziali, alcuni candidati hanno già preso posizione sulla questione dell’immigrazione. In che modo questi orientamenti potrebbero avere un impatto...

Eliseo22 – Energie, tra problemi attuali e questioni presidenziali

Nell'ottobre 2018, il movimento dei gilets jaunes ha scosso la Francia. L'aumento dei prezzi del carburante ha causato proteste settimanali per quasi un anno...

Elezioni in Francia, si vota per l’Assemblée: astensione record, vince Macron

Maggioranza assoluta per En Marche! Al partito del presidente 350 seggi su 577. Tracollo per Marine Le Pen (ma viene eletta in Assemblea): a...

Doveva diventare l’Europa dei populismi. Invece …

... l’Europa si scopre sempre più liberale. L’ondata nazionalista e populista, che avrebbe dovuto devastare il processo di integrazione politica, economica e monetaria del Vecchio...

VIDEO: Elezioni francesi: stesso scenario del 2002?

Il commento di Gerardo Marrone, giornalista de "Il Giornale di Sicilia".  

How Marine Le Pen could win the French presidency

BOND-MARKET nerves and narrowing polls have drawn fresh attention to the risk of a President Marine Le Pen in France this spring. Since the...

Ultime Notizie

Sempre più Italia nell’Indo-Pacifico. La ricerca dell’Unint University Press

La ridefinizione del sistema internazionale dovuta allo spostamento del potere globale verso la regione dell’Indo-Pacifico ha spinto anche alcune...

America breaks global rules as it defends the free world

As an organising principle for western foreign policy, the “rules-based international order” has long suffered from some disastrous flaws....

Il punto strategico non è la morte di Raisi, ma chi sostituirà Khamenei

La morte del presidente Raisi non influisce sulla strategia esterna del Paese. Ha sì conseguenze importanti, ma in prospettiva...

Nafta? No, Nefta!

Il 27 maggio 2024, il presidente sudcoreano Yoon Suk-yeol, il primo ministro nipponico Kishida Fumio, e il premier cinese...