0,00€

Nessun prodotto nel carrello.

0,00€

Nessun prodotto nel carrello.

Tag:acqua

Quale futuro nella gestione delle risorse idriche nelle grandi città del Sud del mondo?

La gestione delle risorse idriche sta attirando sempre più attenzione nella lista delle prerogative per istituzioni nazionali e internazionali. Il controllo dei livelli d’acqua...

Risorse idriche e sicurezza: i water conflicts

I water conflicts sono conflitti nati da una cattiva gestione o divisione dell’acqua tra gruppi etnici o Stati. Per conflitto si intende uno scontro...

Guerra e crisi idrica in Medio Oriente: il caso dello Yemen

Nel marzo del 2015 l’intervento di una coalizione guidata dall’Arabia Saudita dava inizio alla guerra dello Yemen. A distanza di tre anni dall’inizio delle...

Tigri ed Eufrate: geopolitica dell’acqua nel cuore dell’Isis

Com'è noto a chi studia i cambiamenti geopolitici globali, dopo la caduta del Muro di Berlino e la fine del bipolarismo, il mondo è...

Geopolitica dell’acqua: il caso egiziano

La ristrutturazione della diga di Mosul da parte della Trevi di Cesena e l’invio di 450 militari a protezione del sito da parte del...

Cooperate for a new water culture. La sfida italiana e globale della water governance

In occasione della Ventesima Giornata Mondiale dell’Acqua e nel contesto programmatico dell’Anno Internazionale della Cooperazione per l’Acqua istituito dall’Unesco, Inea – Istituto Nazionale di...

Ultime Notizie

L’inatteso vincitore della guerra ucraina: la Turchia di Erdoğan

Nel bilanciamento degli interessi contrapposti di una guerra geograficamente limitrofa e strategicamente sconveniente, la Turchia di Erdoğan si è...

All’Italia del G7 urge un “Piano Mattei” (anche) per lo spazio, o forse meglio dire: un “Piano Broglio”

In questo 2024, oltre alla Presidenza del G7, l’Italia sarà il “centro mondiale” dei più importanti appuntamenti in campo...

Nasce l’edizione europea di The Watcher Post

Se, oggi 17 aprile 2024, si pensa al 2019, si pensa a qualcosa di molto in là nel tempo,...

I BRICS e il controllo degli stretti: una possibile spiegazione dell’allargamento

Il primo gennaio 2024 il gruppo BRICS si è allargato ad Egitto, Etiopia, Iran, Arabia Saudita ed Emirati Arabi...