Il giorno più importante per le primarie americane è arrivato: il Super Tuesday

Oggi, per le primarie Democratiche voteranno contemporaneamente 14 Stati – più le Samoa Americane – tra cui California e Texas che attribuiscono rispettivamente 415 e 228 delegati, mentre per le primarie Repubblicane andranno a votare gli stessi Stati dei Democratici eccetto lo Stato della Virginia.

Il giorno più importante per le primarie americane è arrivato: il Super Tuesday - Geopolitica.info

 

Perchè il Super Tuesday è così importante? Perchè durante questa giornata vengono assegnati circa 1/3 dei delegati totali, ossia le persone che alla Convention estiva assegneranno la nomination del partito.

Fatto importante da sottolineare è la discesa in campo di Michael Bloomberg, ex sindaco di New York, che non aveva partecipato in Iowa, New Hampshire, Nevada e South Carolina. La giornata di oggi ci dirà a che punto è la sua campagna elettorale basata prevalentemente su un alto dispendio di denaro in pubblicità [guarda i video].

Nella notte (tra il 2 e il 3 marzo) è invece arrivata l’ufficialità dell’endorsement di Buttigieg e Klobuchar a Joe Biden. Entrambi, dopo essersi ritirati per gli scarsi risultati ottenuti in South Carolina, hanno deciso di appoggiare proprio l’ex vicepresidente che è in netta ripresa dopo la clamorosa vittoria in South Carolina.

Per saperne di più e rimanere costantemente aggiornati sulle elezioni americane, visitate la sezione rubriche del nostro sito e cliccate su #USA2020, la rubrica pensata per tutti gli appassionati di Stati Uniti. E per non perdervi proprio nulla iscrivetevi alla nostra newsletter dedicata interamente alle elezioni americane, con contenuti in esclusiva preparati per voi dai ricercatori del Centro Studi: mappe, analisi settimanali, aggiornamenti, novità e fonti esterne selezionate per rimanere sempre aggiornati.

SCARICA E LEGGI GRATUITAMENTE L’APPROFONDIMENTO SULLE PRIMARIE DEMOCRATICHE 

Per iscriverti alla newsletter compila il form di seguito spuntando l’opzione #USA2020:

Mappa a cura di Federico Bosco