0,00 €

Nessun prodotto nel carrello.

0,00 €

Nessun prodotto nel carrello.

Sala StampaLa Russia in guerra: perdita di flessibilità strategica e...

La Russia in guerra: perdita di flessibilità strategica e avvicinamento alla Cina

-

A prescindere da quelli che saranno gli esiti della guerra in Ucraina, Putin e la classe dirigente russa hanno dimostrato la loro incapacità di ottenere per le vie diplomatiche quell’obiettivo che oggi affidano alle armi: la neutralità – o “finlandizzazione” – di Kiev a garanzia di quella che rappresenta una vera e propria costante della politica estera della Russia – nelle sue varie forme statuali: zarista, sovietica e postsovietica – ovvero il “senso di accerchiamento”.

LEGGI L’ARTICOLO

Corsi Online

Articoli Correlati

South Korea succeeds in 2nd home-developed space rocket attempt

South Korea on Tuesday successfully fired its first domestically developed rocket into space as part of the country's aim...

Kishida to become first Japanese leader at NATO summit

Japanese Prime Minister Fumio Kishida announced on Wednesday that he will attend the NATO summit later this month, becoming...

Pericoli e svantaggi dell’adesione ucraina all’Ue

Un eventuale processo di adesione dell’Ucraina all’Ue presenta una serie di gravi pericoli e significativi svantaggi per la sicurezza...

Descalzi: “Con la fusione a confinamento magnetico avremo energia a bassissimo costo”

L'ad dell'Eni a New York parla del progetto messo a punto dal Commonwealth Fusion System e che riguarda la...