Riattivato il trattato Italia-Libia “Ora respingimenti possibili”
Riattivato il trattato Italia-Libia “Ora respingimenti possibili” - GEOPOLITICA.info

Roma e Tripoli hanno riattivato il trattato di amicizia firmato nel 2008 da Muammar Gheddafi e Silvio Berlusconi. L’annuncio è arrivato al termine del viaggio in Libia del ministro degli Esteri, Enzo Moavero Milanesi. Gli occhi sono puntati sui respingimenti dei migranti che partono dalla Libia. Un punto controverso, visto che in ballo c’è il rispetto dei diritti umani nel Paese dove sorgono campi di detenzione e dove gli stranieri sono in balia di torture e maltrattamenti.
LEGGI L’ARTICOLO

Articoli correlati

Italia-Russia: neutralità in metri cubi Pur muovendosi in uno stato di limbo tra l’Europa e Mosca, in virtù dell’attuale difficoltà posta dalle sanzioni europee, a seguito dei fatti ucraini,...
A Tale of Two Asias Whatever happened to the "Asian Century?" In recent months, two Asias, wholly incompatible, have emerged in stark relief. There is "Economic Asia," t...
Il Giappone sta per annunciare le portaerei difens... Il Giappone si appresta ad annunciare la riconversione delle cacciatorpediniere portaelicotteri classe Izumo in portaerei difensive. La decisione sarà...