Rapporto boccia Blair, guerra in Iraq fu precipitosa
Rapporto boccia Blair, guerra in Iraq fu precipitosa - Geopolitica.info

Leggendo l’attesissimo rapporto davanti alla stampa al centro congressi Queen Elizabet II, a Westminster, Sir John Chilcot, presidente della commissione al lavoro dal 2009, ha spiegato di aver valutato se fosse “giusto e necessario” invadere l’Iraq e “se il Regno Unito avrebbe potuto essere -e dovuto essere – più preparato per gli accadimenti che seguirono” (in Iraq morirono 179 soldati britannici). “Abbiamo concluso -ha detto- che il Regno Unito si unì all’invasione in Iraq prima che le opzioni pacifiche per il disarmo fossero tutte esplorate. L’opzione militare in quel momento non era l”ultima risorsa'”. – LEGGI L’ARTICOLO