Perché la Repubblica Ceca si è “ribellata” alla Cina
Perché la Repubblica Ceca si è “ribellata” alla Cina - Geopolitica.info

Un “atto di tradimento internazionale”, una “aperta provocazione”, un gesto di sfida che non passerà certo inosservato. Quando Milos Vystrcil, presidente del Senato della Repubblica Ceca, ha incontrato a Taipei il presidente taiwanese, Tsai Ing Wen, la Cina non credeva ai propri occhi. Impossibile che Praga abbia osato tanto: mandare un alto funzionario in visita ufficiale nella “provincia ribelle” di Taiwan e fare asse con gli indipendentisti dell’isola, elogiando la democrazia in barba al principio di “una sola Cina” sbandierato da Pechino.

LEGGI L’ARTICOLO: