Perché della crescita della Cina l’Europa beneficerà poco (l’Italia pochissimo)
Perché della crescita della Cina l’Europa beneficerà poco (l’Italia pochissimo) - GEOPOLITICA.info

L’annunciata apertura di Pechino ai mercati e al commercio con l’estero, con una maggior protezione degli interessi degli investitori stranieri ed un importante sviluppo degli investimenti cinesi, potrebbe non concretizzarsi (almeno nel breve periodo). Se si considerano, infatti, l’accentramento politico e quello nella gestione dell’economia, ciò che ci si aspetta è piuttosto una nuova stretta del Governo cinese proprio su investimenti e commercio internazionale.

LEGGI L’ARTICOLO