Obiettivi e strategia delle grandi potenze nel conflitto del Nagorno Karabakh – 10 marzo 2021, ore 17.30 – 18.30 – Webinar @zoom
Obiettivi e strategia delle grandi potenze nel conflitto del Nagorno Karabakh – 10 marzo 2021, ore 17.30 – 18.30 – Webinar @zoom - Geopolitica.info

A quattro mesi dall’accordo che ha posto fine all’ultima fase del conflitto congelato in Nagorno Karabakh, il Centro Studi Geopolitica.info ha voluto porre l’attenzione sulle conseguenze locali e internazionali della guerra, guardando agli eventi dalla prospettiva dei principali attori coinvolti. La conferenza si pone come obiettivo l’analisi delle ripercussioni del conflitto mediante la ricostruzione degli interessi e dell’operato dei principali attori coinvolti, dalla Turchia alla Russia, dall’Iran all’Unione Europea, al fine di comprendere il significato di un conflitto apparentemente locale che rappresenta una singolare intersezione delle dinamiche caratterizzanti lo Spazio post-sovietico e il Medio Oriente. 

Introducono
Gabriele Natalizia, Sapienza Università di Roma, Geopolitica.info
Fabio Indeo, OACC Osservatorio Asia Centrale e Caspio

Intervengono
Aldo Ferrari, Ca’ Foscari Università di Venezia
Carlo Frappi, Ca’ Foscari Università di Venezia
Andrea Carteny, Sapienza Università di Roma, CEMAS Sapienza
Elena Tosti Di Stefano, Sapienza Università di Roma, CEMAS Sapienza
Shirin Zakeri, Sapienza Università di Roma, CEMAS Sapienza

Modera
Chiara Minora, Geopolitica.info

Il webinar è organizzato dal Centro Studi Geopolitica.info e dall’Osservatorio sull’Asia Centrale e il Caspio (OACC) in collaborazione con il CEMAS Sapienza. L’accesso è gratuito su prenotazione. Il webinar si terrà in via telematica sulla piattaforma zoom. La prenotazione dell’evento deve essere fatta necessariamente su Eventbrite. Una volta completata la registrazione si riceveranno i codici di accesso alla conferenza.