Netanyahu: «Iran è minaccia globale» Obama: «Serve accordo sul nucleare»
Netanyahu: «Iran è minaccia globale» Obama: «Serve accordo sul nucleare» - GEOPOLITICA.info

Nell’aula del Congresso americano, dove ha tenuto un attesissimo discorso, il premier di Israele Benyamin Netanyahu è stato accolto da una vera e propria standing ovation.

«So che voi siete con Israele. E apprezzo quello che il presidente Barack Obama fa per Israele. Gli sarò sempre grato per l’appoggio che ha dato»: esordisce così il premier israeliano, Benyamin Netanyahu, intervenendo al Congresso americano. E affronta subito la «questione» per cui è intervenuto al Congresso: «Quella del nucleare in Iran, che minaccia l’esistenza di Israele. È una minaccia non solo per Israele ma per il mondo intero». Ma il presidente degli Stati Uniti Barack Obama spiega che «senza un accordo, l’Iran accelererebbe il suo programma nucleare. E il presidente Usa «chiede al congresso di attendere finché sul tavolo non ci sia un accordo da valutare». «Non ho visto il discorso di Netanyahu – ha spigato Obama —: ho letto la trascrizione e non c’era nulla di nuovo».

Leggi l’articolo