0,00€

Nessun prodotto nel carrello.

0,00€

Nessun prodotto nel carrello.

TematicheMedio Oriente e Nord AfricaL’incursione turca in Siria, spiegata

L’incursione turca in Siria, spiegata

-

Mercoledì mattina alcuni carri armati turchi sono entrati in Siria e nel giro di poco più di nove ore hanno conquistato Jarablus, una città siriana vicino al confine con la Turchia che da tre anni era sotto il controllo dello Stato Islamico. Assieme ai soldati turchi c’erano anche diversi combattenti dell’Esercito Libero Siriano, una coalizione di gruppi ribelli che in passato è stata alleata degli Stati Uniti prima di cominciare a inglobare fazioni più estremiste. – LEGGI L’ARTICOLO

Corsi Online

Articoli Correlati

I Manchurian candidate del Paese dei gelsomini

Il destino di alcuni paesi porta lo stigma originario della geografia; la Tunisia non fa eccezione. Vaso di coccio...

No progress in CPEC SEZs is hurting industrial growth of Pakistan

Pakistan’s plan of emulating successful Asian economies for manufacturing growth in the country is now falling apart. The country...

La riforma in senso regionalistico per rendere il Libano la Svizzera del Medioriente.

Jbeil o Byblos o ancora Gubla, recuperando la sua denominazione indigena e fenicia, è il cuore antico della civiltà...

Lorenzo Termine (Gepolitica.info): “Ecco cosa sta succedendo a Taiwan”

Lorenzo Termine di Geopolitica.info ai microfoni di ‘Notizie.com’: “Esiste il rischio di un intervento americano in caso di operazione...