0,00€

Nessun prodotto nel carrello.

0,00€

Nessun prodotto nel carrello.

TematicheMedio Oriente e Nord AfricaL’incursione turca in Siria, spiegata

L’incursione turca in Siria, spiegata

-

Mercoledì mattina alcuni carri armati turchi sono entrati in Siria e nel giro di poco più di nove ore hanno conquistato Jarablus, una città siriana vicino al confine con la Turchia che da tre anni era sotto il controllo dello Stato Islamico. Assieme ai soldati turchi c’erano anche diversi combattenti dell’Esercito Libero Siriano, una coalizione di gruppi ribelli che in passato è stata alleata degli Stati Uniti prima di cominciare a inglobare fazioni più estremiste. – LEGGI L’ARTICOLO

Articoli Correlati

How Tunisia’s upcoming presidential elections will erode its democracy

President Kais Saied of Tunisia, who was elected in 2019, has called for new elections this October. While a victory might...

Pezeshkian Presidente dell’Iran: significati interni, esteri e uno sguardo alla Turchia

Pezeshkian vince le elezioni con una differenza di circa 3 milioni di voti rispetto al suo rivale Jalili, appartenente...

The Grand Strategy Behind J.D. Vance’s Latest Push To Kill Ukraine Aid.

If Mike Johnson’s plan for Ukraine aid fails in the House, he might have Sen. J.D. Vance partially to...

Il gattopardo in salsa iraniana: valzer di potere tra tradizione e modernità

Immaginazione e trascendenza politica accomunano in queste ore le stanze del potere teocratico e medievale di Teheran con lo...