In Libano comincia la nuova partita geopolitica del Medio Oriente
In Libano comincia la nuova partita geopolitica del Medio Oriente - GEOPOLITICA.info

Saad Hariri, primo ministro del Libano dimessosi (pare) a seguito delle pressioni del principe saudita Mohammad bin-Salman che ne contestava l’atteggiamento troppo accomodante nei confronti degli alleati libanesi dell’Iran, si trova ancora a Riad dove è trattenuto da 12 giorni. Con una simile iniziativa il Regno saudita sta cercando di fermare l’avanza dell’Iran sciita e persiano nel mondo arabo e sunnita, a partire dall’indebolimento di Hezbollah, la potente organizzazione libanese finanziata da Teheran.

LEGGI L’ARTICOLO
.