0,00 €

Nessun prodotto nel carrello.

0,00 €

Nessun prodotto nel carrello.

TematicheAfrica SubsaharianaLe Mutilazioni Genitali Femminili nel mondo

Le Mutilazioni Genitali Femminili nel mondo

-

Nel corso del XX secolo le MGF sono divenute argomento di dibattito a livello internazionale, prima in ambito medico, per poi costituirsi concettualmente come forma di violenza nei confronti delle donne e, ad oggi, violazione dei diritti umani. Il contrasto e la prevenzione delle Mutilazioni Genitali Femminili è, infatti, uno degli obiettivi dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite. La diffusione delle MGF a livello mondiale a causa dei flussi migratori ha evidenziato la necessità, da parte dei soggetti internazionali come le Nazioni Unite e regionali come l’Unione Europea e l’Unione Africana, di prevedere un adeguamento delle norme internazionali e nazionali contro l’esercizio di tali pratiche. Il report cerca di fornire un breve excursus sul quadro legislativo di riferimento in materia di MGF, ponendo l’attenzione su alcuni casi studio nazionali specifici.

Corsi Online

Articoli Correlati

L’Italia e gli Stati dell’Unione Europea alla prova del decoupling dalla Russia: cronaca di una mancata pianificazione strategica

L’escalation che sta interessando l’Ucraina rappresenta il capitolo più recente di un conflitto in corso da otto anni tra...

La possibile mediazione mozambicana nella guerra russo-ucraina

Il paese africano ha avuto degli ottimi rapporti con la Russia sin dai tempi della guerra di liberazione, quando...

Il nuovo rapporto di Egyptwide mette ulteriormente in luce le responsabilità italiane nelle violazioni dei diritti umani in Egitto. 

Negli ultimi anni, il deterioramento della primavera egiziana e la sua trasformazione in una nuova fase di autoritarismo sotto...

Putin riscrive la storia. Appunti da San Pietroburgo

Putin l’oratore, Putin lo scriba. Da San Pietroburgo il presidente russo ha riscritto il corso della storia di una...