La Russia cresce meno dell’Urss
La Russia cresce meno dell’Urss - GEOPOLITICA.info

Per Alexej Kudrin, il principale consigliere economico del leader ed ex ministro delle Finanze, l’arretratezza di Mosca non è solo un problema economico ma strategico: «Tutta la nostra politica estera dovrebbe essere subordinata allo sviluppo tecnologico». È un messaggio geopolitico. E il segnale che una battaglia per le riforme – e per la conquista del cuore e della mente dello Zar – sta per aprirsi al Cremlino.

LEGGI L’ARTICOLO