0,00€

Nessun prodotto nel carrello.

0,00€

Nessun prodotto nel carrello.

LibriJuridical Perspectives between Islam and the West. A Tale...

Juridical Perspectives between Islam and the West. A Tale of Two Worlds (Palgrave Macmillan, New York 2024)

-

La redazione del Centro Studi Geopolitica.info consiglia la lettura di “Juridical Perspectives between Islam and the West. A Tale of Two Worlds (Palgrave Macmillan, New York 2024)” di Federico Lorenzo Ramaioli.

È stato pubblicato il nuovo libro di Federico Lorenzo Ramaioli, diplomatico e avvocato italiano, attualmente Vice Capo Missione presso l’Ambasciata d’Italia a Doha (Qatar). Si tratta di “Juridical Perspectives between Islam and the West. A Tale of Two Worlds”, edito da Palgrave Macmillan (New York 2024, pp. 267), il primo libro a comparare in maniera sistematica le tradizioni giuridiche del mondo islamico e del mondo occidentale, i “due mondi” del titolo. 

Islam e Occidente, secondo l’autore, non sono infatti partizioni geografiche, ma sono piuttosto da considerarsi espressioni di civiltà, di grandi tradizioni giuridiche e politiche, che, nel corso dei secoli, sono fiorite in tutte le loro ricchezze e nelle loro varietà interne. Due tradizioni che hanno fornito risposte diverse, ciascuna secondo le proprie influenze culturali e religiose, alle grandi domande inerenti a come governare, a come organizzare la società, e a come concepire il diritto. 

Ognuna di esse, nel testo, viene esaminata a partire da grandi categorie di comprensione e di lettura della realtà, e non quindi soffermandosi su norme e regole di condotta. L’approccio innovativo del testo è proprio questo: secondo l’autore, prima di comparare il contenuto di norme e precetti, è necessario chiedersi quali siano i presupposti filosofici e culturali di partenza dei sistemi di pensiero in cui ci troviamo. 

Per esempio, è possibile equiparare la shari’a islamica, in tutte le varietà delle sue espressioni, al concetto di “legge” così come sviluppatosi in Occidente a partire dal diritto romano in poi? È possibile parlare di “Stato” anche nella tradizione musulmana? Le “fonti del diritto” esistono ovunque indipendentemente dalla concezione di normatività e obbligo? E qual è il ruolo della ragione umana nel sistematizzare il diritto?

Si tratta quindi di una riflessione preliminare ma necessaria a qualsiasi analisi comparativa che voglia analizzare in maniera approfondita i sistemi giuridici e politici islamici, ponendoli in comunicazione con il mondo occidentale. Se infatti con l’avvento di un mondo sempre più globalizzato un certo grado di circolazione di idee provenienti da contesti diversi è fisiologica, ora più che mai appare ineludibile la necessità di comprendere a fondo una tradizione tanto profonda e rilevante come quella islamica. 

Questo libro, secondo l’autore, risponde proprio a questa esigenza, ossia a quella di contestualizzare adeguatamente da un punto di vista culturale una tematica tanto importante come quella del rapporto tra Islam e Occidente, declinato da una prospettiva giuridica. In tal modo, sarà anche possibile sfatare diversi miti e approfondire argomenti che spesso vengono sottovalutati nelle varie pubblicazioni sull’argomento, a partire dalla concezione del potere e dell’autorità, e dal ruolo dell’uomo in rapporto al diritto. 

Articoli Correlati

Il gioco delle grandi potenze. La competizione nel Mediterraneo allargato (LUISS University Press, 2024)

Il Centro Studi Geopolitica.info presenta "Il gioco delle grandi potenze. La competizione nel Mediterraneo allargato", libro nato dal progetto...

Old Fox – Hsiao Ya-chuan

Old Fox (老狐狸) è ambientato in un periodo di drastica svolta per Taiwan e i suoi abitanti. Il contesto...

Recensione volume: Minorities and Diasporas in Turkey: Public Images and Issues in Education

Il tema delle minoranze e delle diaspore è uno dei temi sociali e politici più attuali e rilevanti in...

Recensione di “In Orbita!” di Bae Myung-hoon (Add Editore, 2024)

Fantascienza, relazioni internazionali, romanticismo, thriller di spionaggio, commedia, satira: In Orbita! è tutto questo e molto altro. Se vi...