0,00€

Nessun prodotto nel carrello.

0,00€

Nessun prodotto nel carrello.

TematicheItaliaL'Italia si proietta ancora di più nel cuore dell'Eurasia

L’Italia si proietta ancora di più nel cuore dell’Eurasia

-

Oltre 70 aziende hanno partecipato, il 24 aprile 2024 a Roma, a un evento dedicato alle opportunità d’investimento in Tagikistan. Durante l’evento sono stati raggiunti importanti accordi commerciali. L’appuntamento è stato organizzato dalla Direzione Generale Sistema Paese della Farnesina in collaborazione con l’Agenzia Ice/Ita, che ha ospitato l’evento.

Questo incontro si è tenuto in occasione della prima visita in Italia del presidente tagico Emomalī Rahmon, riunione con la Presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, seguita da un incontro con il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

La delegazione tagica, composta da una trentina di imprese, è stata guidata dai ministri Sulton Rahimzoda, Sherali Kabir e Juma Dalem che hanno esposto le opportunità d’investimento offerte dal Paese centrasiatico e i programmi del governo di Dushanbe a circa 43 tra aziende, associazioni di categoria ed enti italiani come Sace, Simest e Cassa Depositi e Prestiti. Da parte di autorità Italiane ha partecipato il Viceministro delle Imprese e del Made in Italy, Valentino Valentini.

A margine dei lavori, sono stati organizzati un centinaio di incontri B2B tra rappresentanti di imprese dei due paesi. Si è discusso, in particolare, di opportunità nel settore minerario, tessile, alimentare, agricolo ed energetico.

Tra gli accordi raggiunti figura quello di Anselmo Impianti S.r.l., con la controparte tagica Green Foods LLC, TM Arzanda, con sede a Dushanbe, capitale della Repubblica del Tagikistan. Il contratto prevede la fornitura di una linea automatica per la produzione di pasta lunga, completa di accessori ausiliari. Include inoltre servizi di supervisione al montaggio, collaudo, avviamento dell’impianto e formazione del personale dell’acquirente, eseguiti dal personale tecnico specializzato del fornitore.

Il Gruppo Anselmo Impianti, composto dai marchi Anselmo Braibanti, FEN, LTA e OMAR, è un leader nel settore della progettazione e costruzione di linee di processo per la produzione di pasta secca corta e lunga, formati speciali, pasta fresca e snack. Guidato dall’AD Uberto Selvatico Estense e dal DG Fabrizio Anselmo, il gruppo vanta un’esperienza pluriennale di oltre cinquant’anni e una marcata passione per l’innovazione. Le aziende del gruppo si distinguono per l’eccezionale qualità delle soluzioni e per il forte legame con la tradizione manifatturiera italiana. Ogni linea di processo è frutto di una ricerca accurata, di progettazione tecnologica avanzata e di produzione meticolosa. Questa combinazione di competenze permette al Gruppo Anselmo Impianti di offrire soluzioni personalizzate e altamente efficienti che garantiscono prestazioni superiori e risultati di alta qualità. Il gruppo si impegna a mantenere l’eccellenza del Made in Italy, utilizzando materiali di prima scelta aderendo ai più elevati standard di produzione, riflettendo così l’eccezionalità e l’eleganza del prodotto industriale italiano. Questo rafforza la sua reputazione globale per l’eccellenza e l’affidabilità.

Articoli Correlati

Mediterraneo e Alleanza atlantica. Intervista all’On. Lorenzo Cesa per l’avvio dei lavori GSM

La tragica spirale d’insicurezza e violenza innescata dagli attacchi terroristici del 7 ottobre 2023 ha contribuito a riaccendere nell’opinione...

Ddl Intelligenza Artificiale: che cosa prevede la prima normativa italiana in materia?

Lo scorso marzo era stata divulgata una minuta del disegno di legge sull’intelligenza artificiale che, se adottato, avrebbe rappresentato...

Cosa sta succedendo in Niger e perché è importante

Il Niger è un Paese africano importante. Non soltanto per l’uranio, i fosfati, l’oro e il petrolio nel sottosuolo....

L’Italia, Aspides e la crisi del Mar Rosso

Alla Marina Militare italiana sarà affidato il ruolo di Force Commander della missione navale europea “Aspides” per la sicurezza...