0,00 €

Nessun prodotto nel carrello.

0,00 €

Nessun prodotto nel carrello.

TematicheMedio Oriente e Nord AfricaDa Istanbul a Medina, oltre 400 morti in Ramadan...

Da Istanbul a Medina, oltre 400 morti in Ramadan di sangue

-

Quello appena concluso e’ il Ramadan piu’ sanguinoso degli ultimi anni, con oltre 400 morti in attacchi di matrice jihadista in tutto il mondo e un mese di sangue che da domenica ha messo nel mirino soprattutto l’Arabia Saudita. In gran parte dei casi e’ stato l’Isis, ormai in rotta in Iraq e Siria, ad armare o a ispirare i terroristi. L’ultimo attentato e’ stato quello nei pressi della moschea al Nabi (o del Profeta) di Medina, il secondo luogo piu’ santo dell’Islam, che lunedi’ ha causato la morte di quattro soldati e due pellegrini alla vigilia del Piccolo Eid, la festa della rottura del digiuno a fine Ramadan. – LEGGI L’ARTICOLO

Corsi Online

Articoli Correlati

Il nuovo rapporto di Egyptwide mette ulteriormente in luce le responsabilità italiane nelle violazioni dei diritti umani in Egitto. 

Negli ultimi anni, il deterioramento della primavera egiziana e la sua trasformazione in una nuova fase di autoritarismo sotto...

South Korea succeeds in 2nd home-developed space rocket attempt

South Korea on Tuesday successfully fired its first domestically developed rocket into space as part of the country's aim...

Kishida to become first Japanese leader at NATO summit

Japanese Prime Minister Fumio Kishida announced on Wednesday that he will attend the NATO summit later this month, becoming...

Illegal pakistani migrants sour relationship with Turkey

Ties between Turkey and Pakistan are founded on the commonality of religion and strategic animosity towards India. From a...