Immigrazione, nucleare, Russia e Cina: le parole di Trump sono dure come pietre
Immigrazione, nucleare, Russia e Cina: le parole di Trump sono dure come pietre - GEOPOLITICA.info

Ieri, in occasione della presentazione del nuovo piano per la sicurezza nazionale, il presidente Donald Trump ha ribadito l’intenzione di abrogare l’accordo sul nucleare iraniano e definito Russia e Cina avversari strategici accusati di voler intaccare la sicurezza e la prosperità degli Usa, rendendo l’economia meno libera, rafforzando i loro eserciti e controllando l’informazione. Rimarcati anche la questione della protezione dei confini nazionali e l’impegno per il contrasto all’immigrazione clandestina.