0,00 €

Nessun prodotto nel carrello.

0,00 €

Nessun prodotto nel carrello.

Sala StampaIl colpo di grazia all’Europa

Il colpo di grazia all’Europa

-

Se serviva, ancora una volta, la certificazione del fallimento dell’Unione europea, ci ha pensato Recep Tayyip Erdogan. In poche ore ha preso le redini della guerra in Siria, invaso il nord per annientare i curdi, e minacciato l’Europa: “Attenti o vi riempio di rifugiati”. Tutti hanno tuonato contro il Sultano, ma intanto, dopo giorni di operazioni, la conta dei morti è arrivata a più di 400 (questo il dato del ministero della Difesa turco) e Ankara è pronta ad accogliere il segretario della Nato Jens Stoltenberg con l’aria di chi può anche fermarsi, come chiedono a gran voce i suoi partner atlantici, tanto ormai quello che il governo turco voleva ottenere l’ha ottenuto. Non certo con le buone
LEGGI L’ARTICOLO:

Corsi Online

Articoli Correlati

Libia: scontri a Tripoli. L’Italia resta ancora a guardare?

La Libia continua ad essere scossa da un’instabilità incontrollabile, ammesso che anche i tentativi delle UN siano riusciti a...

Miliziani ceceni: l’arma di Putin per la guerra urbana

Mentre gli eserciti di Mosca e Kiev si affrontano tra i villaggi e le grandi pianure dell’Ucraina, altre forze...

Draghi-Biden: molto più che amici

Necessità fa virtù. L’opportunità molto di più. La visita ufficiale del Premier Mario Draghi a Washington ha un timing...

Putin, il discorso integrale in italiano

Il discorso integrale di Vladimir Putin alla parata militare del 9 maggio a Mosca, in occasione del 77esimo anniversario...