0,00€

Nessun prodotto nel carrello.

0,00€

Nessun prodotto nel carrello.

Sala StampaFuoco e guerra dalle acque del levante

Fuoco e guerra dalle acque del levante

-

Il Mediterraneo si presta ancora una volta a fare da sfondo ideale per chi intende spostare l’attenzione dall’Ucraina; ora è la ricerca – tardiva – di fonti energetiche alternative a quelle russe che porta a considerare quale argomento principe le risorse nascoste nei fondali levantini.

LEGGI L’ARTICOLO

Corsi Online

Articoli Correlati

Lorenzo Termine (Gepolitica.info): “Ecco cosa sta succedendo a Taiwan”

Lorenzo Termine di Geopolitica.info ai microfoni di ‘Notizie.com’: “Esiste il rischio di un intervento americano in caso di operazione...

Uno sguardo al mondo: la complessità del presente e il nuovo ordine mondiale. Intervista al Prof. Gabriele Natalizia

Cosa sta succedendo alle relazioni internazionali nel nuovo contesto geopolitico che si è aperto con la guerra in Ucraina?...

Sri Lanka: ennesima vittima dello Scrooge pechinese 

Nelle relazioni internazionali è opportuno lasciar sedimentare gli avvenimenti; il rischio dei rilanci ad effetto senza alcuna analisi, è...

La domanda non è se, ma quando Pechino attaccherà Taiwan

L’analista Alice Dell’Era ad Atlantico Quotidiano: un intervento militare Usa in difesa di Taipei non sarebbe così improbabile. E...