Francis Fukuyama: China’s ‘bad emperor’ returns
Francis Fukuyama: China’s ‘bad emperor’ returns - GEOPOLITICA.info

L’abolizione del limite dei due mandati annunciata da Xi Jinping potrebbe garantire a quest’ultimo la guida della RPC a tempo indeterminato, trasformando la Repubblica socialista cinese in un governo personale incentrato sulla figura del leader del Partito comunista.
La questione della successione è sempre stata uno dei punti deboli dei regimi autocratici, che solo buone regole in materia di rielezione e limitazione del potere dei singoli possono aiutare a superare.

LEGGI L’ARTICOLO