0,00€

Nessun prodotto nel carrello.

0,00€

Nessun prodotto nel carrello.

TematicheEuropaFontana riceve Armengol in vista del Vertice di Maiorca

Fontana riceve Armengol in vista del Vertice di Maiorca

-

Visita a Roma per la Presidente del Congresso spagnolo che ha incontrato il Presidente della Camera. Nei prossimi giorni la Conferenza dei Presidenti dei Parlamenti UE a Palma di Maiorca.

Un nuovo tassello nei rapporti di cooperazione parlamentare fra Italia e Spagna. A segnarlo la visita a Roma della presidente del Congresso dei deputati Francina Armengol Socias, che sarà padrona di casa della Conferenza dei Presidenti dei Parlamenti dell’Unione europea, in programma a Palma di Maiorca il 22 e 23 aprile. 

Si tratta di uno dei primissimi bilaterali con un’esponente socialista per il presidente di Montecitorio Lorenzo Fontana, che ha ricevuto l’omologa spagnola, in visita in Italia anche per un’udienza con papa Francesco. Sullo sfondo poi un altro prossimo obiettivo, quello dell’inaugurazione della sede romana dell’Assemblea dell’Unione per il Mediterraneo, ora proprio a guida spagnola.

“Il Mediterraneo sia ponte di dialogo tra Europa e Africa e volano per lo sviluppo economico. Su questo tema, Italia e Spagna hanno una visione comune, innovativa e funzionale agli equilibri internazionali”, spiega Fontana. Il Presidente della Camera è atteso al vertice interparlamentare di fine mese nelle Baleari, dove è previsto intervenga come keynote speaker assieme ai colleghi cechi, austriaci e tedeschi sul tema dell’autonomia strategica dell’Unione europea come strumento per fronteggiare i rischi dell’invasione russa dell’Ucraina.

Intanto prosegue l’attivismo della Presidente spagnola, che nelle ultime settimane ha incontrato l’omologa francese Yaël Braun-Pivet e poco dopo il presidente irlandese Seán Ó Fearghaíl. Un percorso per costruire una rete, che sia di supporto al semestre di presidenza ma anche al proprio incarico da numero uno dell’Assemblea legislativa spagnola.

Altro elemento dell’attività di diplomazia parlamentare spagnola è la già citata Assemblea parlamentare dell’Unione per il Mediterraneo, un organismo che può essere luogo di dialogo fra Parlamenti europei e africani. E per questo Armengol ha incontrato a Roma anche a Simona Petrucci, senatrice di Fratelli d’Italia e Presidente della Commissione donne dell’Assemblea parlamentare dell’UpM. Quindi la visita all’edificio in via della Lungara, a Trastevere: una sede assegnata a Roma dopo un lungo intreccio burocratico e diplomatico, ma mai inaugurata. Sarà questo uno dei prossimi appuntamenti per Fontana e La Russa.

Intanto proprio Fontana incassa una visita di prestigio e un bilaterale che ancora mancava nell’agenda diplomatica parlamentare. Un altro dato importante che riguarda l’ex ministro della Famiglia è poi l’affiancamento al dipartimento Esteri con Paolo Formentini. Fontana resta vicesegretario federale e responsabile Esteri, ma Formentini sarà il suo vice. La scelta della Lega è di avere un esponente atlantista a ricoprire un incarico prezioso anche in vista delle prossime elezioni statunitensi. E non è certo un caso che Formentini sia anche consigliere della Fondazione Italia-Usa.

Articoli Correlati

Bulgaria e Unione europea, le sfide da affrontare per Sofia nel percorso verso l’UE

Costretta ad affrontare numerose sfide a partire dalla complicata transizione democratica post-comunismo, negli ultimi anni gli ostacoli presentatisi alla...

Il ruolo della Corte Penale Internazionale nella crisi di Gaza

I fondamenti giuridici della richiesta dei mandati di arresto del Procuratore della Corte penale internazionale L’iniziativa davanti alla Corte penale...

L’Unione europea come attore globale e le sue capacità di difesa di fronte al crescente ed aggressivo imperialismo della Russia

Un progetto concreto di difesa comune dell’Unione europea non è mai stato realizzato. I progetti elaborati in passato in...

Elezioni europee 2024: la guida al voto, i gruppi in corsa e le prospettive future

Dal 6 al 9 giugno i cittadini dell’Unione europea sono chiamati a eleggere il nuovo Parlamento europeo, orientandone la...