0,00€

Nessun prodotto nel carrello.

0,00€

Nessun prodotto nel carrello.

NewsTaiwan: Baluardo di Democrazia e Prosperità Economica

Taiwan: Baluardo di Democrazia e Prosperità Economica

-

Prosperità Economica e Innovazione all’Interno di un Sistema Democratico Solido e Partecipativo: l’Index of Economic Freedom 2023.

Taiwan si conferma ancora una volta come un protagonista di spicco a livello globale, evidenziando la sua resilienza e dedizione ai principi di libertà e democrazia. L’ultimo rilascio dell’Indice di Democrazia 2023, avvenuto il 15 febbraio dall’Economist Intelligence Unit basato a Londra, vede l’isola mantenere una posizione di rilievo, classificandosi decima tra 167 Paesi e territori analizzati. Questo posizionamento non solo ribadisce il primato di Taiwan in Asia ma la inserisce anche tra le prime dieci a livello mondiale, con un punteggio complessivo di 8.92 su 10. Questo risultato posiziona Taiwan davanti a nazioni come il Giappone (16°), la Corea del Sud (22°), la Malaysia (40°) e, in modo significativo, la Cina (148°), sottolineando l’importante presenza democratica dell’isola in un contesto regionale complesso.

Parallelamente, Taiwan continua a eccellere anche nel campo economico, come evidenziato dall’ultimo Indice di Libertà Economica pubblicato dalla Heritage Foundation degli Stati Uniti. In questo contesto, l’isola ha confermato il suo ruolo di leader, classificandosi al quarto posto a livello globale, un riconoscimento che riflette la sua apertura di mercato, efficienza normativa, dimensione governativa e rispetto dello stato di diritto. Con un punteggio di 80, Taiwan si distingue come una delle sole quattro nazioni classificate come “libere” dall’indice, accanto a Singapore, Svizzera e Irlanda, evidenziando la sua eccellente politica economica e le condizioni favorevoli per la crescita e lo sviluppo.

L’Indice di Democrazia valuta i Paesi in base a cinque categorie chiave: libertà civili, processo elettorale e pluralismo, funzionamento del governo, partecipazione politica e cultura politica. Taiwan ha ottenuto il punteggio massimo nella categoria del processo elettorale e pluralismo e ha raggiunto punteggi elevati per le libertà civili e il funzionamento del governo, dimostrando la solidità delle sue istituzioni democratiche e il forte impegno per i diritti civili e la partecipazione politica.

Nell’ambito dell’Indice di Libertà Economica, il posizionamento di Taiwan testimonia la sua economia di mercato dinamica, la stabilità monetaria e il sostegno alle piccole e medie imprese, che sono il motore della sua crescita economica. Nonostante le sfide globali, come l’inflazione, Taiwan ha mantenuto un ambiente favorevole per il business e gli investimenti, grazie al suo costante impegno verso una regolamentazione efficiente e la trasparenza governativa.

Il successo di Taiwan nelle classifiche di spicco sia dell’Indice di Democrazia che dell’Indice di Libertà Economica sottolinea la sua capacità di navigare le sfide globali mantenendo i suoi valori fondamentali e promuovendo un futuro prospero e libero per i suoi cittadini e il mondo intero.

Articoli Correlati

Recensione a “Madre Patria. Un’idea per una nazione di orfani” di Vittorio Emanuele Parsi, Bompiani, 2023

Un manifesto che rimette al centro il valore della Patria: un concetto che rappresenta un formidabile moltiplicatore di energie,...

Giordano Merlicco, Una passione balcanica. Calcio e politica nell’ex Jugoslavia dall’era socialista ai giorni nostri, Besa, 2023

Una passione balcanica, ultimo lavoro di Giordano Merlicco, è molto di più di quanto suggerisce il titolo. Il sottotitolo,...

Accordo di Partenariato economico tra Taiwan e UE. Quali vantaggi per l’Italia?

In un mondo in cui le dinamiche geopolitiche e le alleanze economiche stanno diventando sempre più cruciali per determinare...

La tempesta perfetta. USA e Cina sull’orlo della terza guerra mondiale (Piemme, 2023)

La redazione del Centro Studi Geopolitica.info consiglia la lettura di “La tempesta perfetta". USA e Cina sull’orlo della terza...