Il doppio volto della Turchia dopo il golpe
Il doppio volto della Turchia dopo il golpe - GEOPOLITICA.info

La visita del ministro degli esteri italiano Paolo Gentiloni in Turchia il 6 ottobre, e l’incontro con l’omologo turco Mevlut Cavusoglu, si presenta come un passo verso il superamento della crisi tra Unione europea, Ue, e la Turchia, determinata dagli eventi della scorsa estate. La stagione apertasi all’indomani del tentato golpe del 15 luglio scorso, è infatti caratterizzata da elementi anche contraddittori, in cui la Turchia di Racep Tayyip Erdogan trova un indiscutibile punto di svolta.
Le tensioni interne, combinate al contesto internazionale, hanno condotto Ankara verso uno dei momenti più drammatici della sua storia contemporanea: si è aperta dunque una nuova fase nel complesso contesto vicino e medio-orientale. – LEGGI L’ARTICOLO