Crash Course “La potenza del dragone” – 16-17 ottobre 2020

La potenza del dragone
Dottrina, capacità e propaganda della Repubblica Popolare Cinese
Crash Course
16-17 ottobre 2020

Crash Course “La potenza del dragone” – 16-17 ottobre 2020 - Geopolitica.info

ULTIMI GIORNI PER ISCRIVERSI!

Il corso si propone di fornire agli studenti gli strumenti e le conoscenze necessari a comprendere le dinamiche legate all’ascesa della Repubblica Popolare Cinese e in particolare l’impiego fatto da Pechino degli strumenti militare – convenzionale e nucleare – ed informativo nonché il ruolo giocato dalla RPC nell’architettura di non proliferazione globale.

Modalità di svolgimento

Il corso a causa dell’incertezza dovuta all’emergenza da Covid-19 e in via precauzionale si svolgerà in modalità online e completamente live per garantire la massima interazione possibile tra studenti e docenti. Strutturato come un percorso intensivo (crash course), il corso si svolgerà in due giornate divise in due sessioni di tre ore ciascuna: una mattutina dalle 9.30 alle 12.30; una pomeridiana dalle 14.30 alle 17.30/45.

Modalità di iscrizione

Per iscriversi è sufficiente registrarsi alla piattaforma di e-learning www.onlineducation.it. A quel punto si potrà effettuare il pagamento attraverso PayPal direttamente dalla pagina del corso sulla piattaforma o in alternativa attraverso bonifico bancario alle coordinate indicate nel programma e inviando la ricevuta a crashcourse@geopolitica.info. In ogni caso, la registrazione alla piattaforma è requisito per l’accesso ai materiali del corso

Faculty

Simone Dossi è ricercatore (RTD/b) in Relazioni internazionali presso il Dipartimento di Studi internazionali, giuridici e storico-politici dell’Università degli studi di Milano Statale, dove insegna International Relations of East Asia e International Political Thought. È non-resident research fellow presso T.wai – Torino World Affairs Institute, dove collabora ai programmi di ricerca Global China e Asia Prospect. I suoi interessi di ricerca si concentrano sulla politica estera e di sicurezza della Repubblica popolare cinese, con particolare riferimento alla dottrina e organizzazione dell’Esercito popolare di liberazione. È autore del volume Rotte cinesi. Teatri marittimi e dottrina militare (Milano, 2014).

Andrea Gilli è Senior Researcher al NATO Defense College di Roma e Affiliate al Center for International Security and Cooperation (CISAC) di Stanford University. In passato Andrea è stato post-doctoral fellow sia al CISAC di Stanford che al Belfer Center for Science and International Affairs della Harvard Kennedy School e visiting fellow al Saltzman Institute for War and Piece Studies di Columbia University e al Center for Transatlantic Relations della SAIS-Johns Hopkins University. Consulente di primarie organizzazioni pubbliche e private nel campo della sicurezza internazionale, ha ricevuto diversi premi per la sua ricerca che è stata a sua volta discussa, tra le altre sedi, sul Washington Post, Economist, Foreign Policy, The Diplomat.

Mauro Gilli è Senior Researcher in Military Technology and International Security al Center for Security Studies del Politecnico di Zurigo (ETH-Zurich). Mauro è stato post-doctoral fellow al Dickey Center for International Understanding di Dartmouth College, la sua ricerca è stata finanziata, tra gli altri, dalla Smiths Richardson Foundation, dall’Office of Net Assessment del Dipartimento della Difesa Americano, dal Ministero degli Esteri e della Cooperazione Internazionale, e dalla Kellog School of Management di Northwestern University. La sua ricerca è apparsa su alcune delle più prestigiose riviste internazionali, incluse International Security, Security Studies, Journal of Strategic Studies, Plos One e Social Science Quarterly.

Lorenzo Termine è dottorando in Studi politici presso il Dipartimento di Scienze Politiche di Sapienza Università di Roma con un progetto sulle strategie incrementali delle potenze revisioniste. Dal 2017 è Research Fellow del Centro Studi Geopolitica.info per cui cura la ricerca dell’area Cina e Indo-Pacifico e per cui coordina l’attività editoriale della rivista online e dei Geopolitical Brief. Autore presso diverse testate e riviste scientifiche nazionali ed internazionali. I suoi interessi di ricerca includono la teoria delle relazioni internazionali e gli studi strategici con particolare riferimento alla politica di difesa cinese e alla relazione strategica tra Repubblica popolare cinese e Stati Uniti.

Federica Dall’Arche è ricercatrice dell’Istituto Affari Internazionali per il programma “Multilateralismo e Governance Globale”, con un focus specifico su nonproliferazione e disarmo, e sulle dimensioni di genere nella sicurezza internazionale. Nel 2015-2016 è stata la Monitor Fellow del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite presso la Women International League for Peace and Freedom (WILPF). Successivamente, ha lavorato come ricercatrice sulla non proliferazione e sicurezza nucleare al Pacific Forum–CSIS. Ha anche lavorato a Deloitte UK, al James Martin Center for Nonproliferation Studies (CNS), presso la biblioteca di William Tell Coleman, e come collaboratrice per Geopolitica.info.

Stefano Pelaggi ha conseguito una laurea in Sociologia e un dottorato in Storia dell’Europa presso Sapienza Università di Roma, dove insegna “Sociology of Made in Italy” dal 2018 e negli scorsi anni ha insegnato vari corsi tra cui “Nazionalismi e minoranze nazionali in Europa” e “Development and Processes of Colonization and Decolonization”. Ha svolto attività di ricerca incentrata sui processi di Public Diplomacy da una prospettiva di storia sociale, osservando le dinamiche di Soft Power italiane e dei paesi dell’Asia Pacifico. Si è occupato della storia di Taiwan, della proiezione cinese nel mondo e dei processi di riconfigurazione dell’identità taiwanese. Ha pubblicato vari libri e articoli in pubblicazioni scientifiche. Ha vissuto a lungo a Taiwan dove ha condotto attività di ricerca in varie istituzioni, tra cui Tamkang University e National Taiwan University, e ha insegnato in vari corsi universitari. Research Fellow al Taiwan Center for International Strategic Studies (TCISS) e nel centro Studi Geopolitica.info.

Hai delle domande sul Crash course? Consulta le FAQ!

Per maggiori informazioni scrivici a crashcourse@geopolitica.info oppure utilizza il form di seguito: