Cosa non sta funzionando nella strategia di Erdogan nel Mediterraneo
Cosa non sta funzionando nella strategia di Erdogan nel Mediterraneo - GEOPOLITICA.info

Il summit d’emergenza dell’Oci convocato ieri ad Istambul in risposta alle dichiarazioni di Trump sullo status di Gerusalemme, ha mostrato la debolezza e le divisioni in seno alla umma islamica, spaccata lungo l’asse sunniti-sciiti e restia a prendere le distanze dagli Stati Uniti. Bin Salman e al-Sisi i grandi assenti alla riunione dei Paesi islamici presieduta da Recep Erdogan che ha criticato duramente l’atteggiamento di Washington e Israele, richiamando all’unità i Paesi islamici. Dichiarazioni che non hanno impressionato il Premier Netanyahu, ancora convinto che molti altri Paesi seguiranno presto l’esempio degli States.

LEGGI L’ARTICOLO