0,00€

Nessun prodotto nel carrello.

0,00€

Nessun prodotto nel carrello.

Sala StampaLa Cina si autocelebra con uno spot e apre...

La Cina si autocelebra con uno spot e apre all’import, ma l’Italia si allinea all’Europa

-

Alla sua Fiera dell’Est Xi Jinping promette al mondo molto più di tre soldi. Dal palco di Shanghai, di fronte a 3mila aziende di 120 Paesi assetate di esportazioni in Cina, il presidente-segretario comunista assicura che il Dragone è pronto a divorare le loro merci al ritmo di 40 miliardi di import nei prossimi 15 anni, 30 miliardi di beni e 10 di servizi. La porta della Cina “non si chiuderà più, anzi si aprirà ancora”, “aumentando gli sforzi” per abbassare le tariffe, ha detto Xi all’inaugurazione del primo China International Import Expo, nello sconfinato centro fieristico di Hongqiao, blindato da misure di sicurezza degne di un G20.

LEGGI L’ARTICOLO

Articoli Correlati

Alla scoperta dell’Artico con il Festival delle Geografie

Domenica 14, ultima giornata del Festival delle Geografie, sarà dedicata all'Artico, un'area del mondo tanto remota quanto importante per i suoi aspetti...

NATO75: evento alla Camera e volume di approfondimento

“La Nato verso il 2030. Continuità e discontinuità nelle relazioni transatlantiche dopo il nuovo Concetto Strategico”. È tutto nel...

Migranti, difesa comune, Ucraina. Tutte le sfide della nuova Nato

Del futuro dell’Alleanza Atlantica hanno discusso alla Camera parlamentari e diplomatici in occasione della pubblicazione del volume di Natalizia...

IMEC e BRI, corridoi imperiali

I corridoi sono sempre stati presenti nella storia geopolitica. Di fatto non si è mai trattato di mere estensioni...