C’è ancora spazio per l’utopia?
C’è ancora spazio per l’utopia? - Geopolitica.info
A cinquecento anni dalla sua pubblicazione, si discute di Utopia di Tommaso Moro il prossimo 7 dicembre alle ore 16, nella sede della Società Geografica Italiana (Villa Celimontana, via della Navicella 12 – Roma – Metro Colosseo) che ha promosso l’iniziativa.

Ne parlano Edoardo Boria, geografo di “Sapienza” Università di Roma, Franco Farinelli, geografo dell’Università di Bologna, Stefano Pelaggi e Stefano Velotti entrambi docenti a Sapienza Università di Roma e Luciano Violante, presidente dell’Associazione Italiadecide. L’incontro verrà introdotto da Filippo Bencardino, Presidente della Società Geografica Italiana e sarà moderato da Marcello Tanca dell’Università di Cagliari.

Il testo di Moro, che diede nuova linfa al filone utopistico all’inizio del XVI secolo, viene oggi letto e interpretato sotto diverse chiavi di lettura, da quella geografica a quella politologica, da quella filosofica a quella più strettamente legata all’attualità. Con una domanda finale, che ci richiama alle dinamiche del panorama politico e del pensiero odierni: “c’è ancora spazio per l’utopia?”.

Per ulteriori informazioni CLICCA QUI.