0,00€

Nessun prodotto nel carrello.

0,00€

Nessun prodotto nel carrello.

Sala StampaBiden in vantaggio, ma la partita è ancora aperta

Biden in vantaggio, ma la partita è ancora aperta

-

A meno di una settimana dall’Election Day sono circa 70 milioni i cittadini americani ad aver già votato. Quasi 30 lo hanno fatto di persona, esercitando il cosiddetto early voting, gli altri via posta. I democratici sono convinti che la folla ai seggi – mai così tanti gli elettori registrati – stia avvicinando Joe Biden alla Casa Bianca, così come sono certi che la preferenza espressa via posta faccia pendere la bilancia verso l’ex vice di Obama. Una certezza rafforzata dalle prese di posizione di Donald Trump, che ha fatto di tutto per ostacolare questa modalità di voto. Stando alla media dei sondaggi di RealClearPolitics, Biden conserverebbe un vantaggio di circa 8 punti percentuali su Trump. La mappa di 270towin conferma la tesi del vantaggio dei Democratici, attribuendo a Biden 290 Grandi Elettori tra sicuri o probabili (ne servono 270 per vincere) e a Trump 163. Restano fuori dal conteggio 85 Grandi Elettori, in Stati contesi come Ohio, Iowa, Georgia, Florida e North Carolina. Tutti Stati conquistati da Trump nel 2016.

LEGGI L’ARTICOLO:

Articoli Correlati

Au G7, Meloni naviguera entre négociations européennes et recherche d’une crédibilité internationale

Après la soirée électorale, Giorgia Meloni s’est immédiatement envolée pour l’hôtel de Borgo Egnazia, dans les Pouilles, où sera...

Sempre più Italia nell’Indo-Pacifico. La ricerca dell’Unint University Press

La ridefinizione del sistema internazionale dovuta allo spostamento del potere globale verso la regione dell’Indo-Pacifico ha spinto anche alcune...

America breaks global rules as it defends the free world

As an organising principle for western foreign policy, the “rules-based international order” has long suffered from some disastrous flaws....

I carried out the strike that killed Soleimani. America doesn’t understand the lesson of his death.

Any assessment of the Middle East’s future must contend with an unpleasant fact: Iran remains committed to objectives that threaten...