0,00€

Nessun prodotto nel carrello.

0,00€

Nessun prodotto nel carrello.

Gli ultimi articoli di:

Filippo Verre

L’energia geotermica in Kenya: dati, scenari, previsioni

Da qualche anno a questa parte Nairobi ha intrapreso un percorso di riforme improntato...

Idrogeno verde in Egitto: prospettive future

L’Egitto si candida a diventare nel prossimo futuro uno dei principali hub per l’idrogeno...

La Grande Muraglia Verde: la sfida ecologica del nostro tempo

Per far fronte alla grave crisi legata alla desertificazione che attanaglia molte aree del...

Il grande gasdotto Nigeria-Marocco: fattibilità e controversie

La recente partnership energetica tra Nigeria e Marocco - due tra le nazioni africane...

La Namibia punta sull’idrogeno verde

I piani energetici di Windhoek per il prossimo futuro sono molto ambiziosi. La Namibia,...

La sfida energetica del Kenya tra mobilità elettrica e fonti green

Considerata una tra le principali nazioni in via di sviluppo nel contesto africano, il...

La partnership tra Russia e India a livello strategico ed energetico

La decisa reazione di Bruxelles nei confronti dell’invasione dell’Ucraina ha costretto Mosca a rivedere...

Lo sviluppo dell’energia solare in Marocco: ambizioni e previsioni

Il Marocco, con un’economia tra le più dinamiche e vibranti del Nord Africa, ha...

La diversificazione energetica europea in materia di gas: strategie e criticità

L’invasione russa in Ucraina avvenuta lo scorso 24 febbraio ha scosso l’ordine geopolitico europeo....
Load More...

Ultime Notizie

L’inatteso vincitore della guerra ucraina: la Turchia di Erdoğan

Nel bilanciamento degli interessi contrapposti di una guerra geograficamente limitrofa e strategicamente sconveniente, la Turchia di Erdoğan si è...

All’Italia del G7 urge un “Piano Mattei” (anche) per lo spazio, o forse meglio dire: un “Piano Broglio”

In questo 2024, oltre alla Presidenza del G7, l’Italia sarà il “centro mondiale” dei più importanti appuntamenti in campo...

Nasce l’edizione europea di The Watcher Post

Se, oggi 17 aprile 2024, si pensa al 2019, si pensa a qualcosa di molto in là nel tempo,...

I BRICS e il controllo degli stretti: una possibile spiegazione dell’allargamento

Il primo gennaio 2024 il gruppo BRICS si è allargato ad Egitto, Etiopia, Iran, Arabia Saudita ed Emirati Arabi...