0,00€

Nessun prodotto nel carrello.

0,00€

Nessun prodotto nel carrello.

Gli ultimi articoli di:

Elio Brando

EU Global Gateway Africa-Europe Investment Package: l’iniziativa per lo sviluppo sostenibile dei paesi africani e per l’autonomia strategica europea

L'iniziativa Global Gateway è un ampio progetto infrastrutturale globale dell’Unione Europea, volto a promuovere...

Elezioni in Nigeria: prova di democrazia per il paese africano

Il 25 febbraio 2023 si sono tenute le elezioni generali in Nigeria. La Commissione...

Le strade alternative della diplomazia italiana in Africa: il caso della Comunità di Sant’Egidio

La mediazione internazionale dei conflitti interni è un tema in continua evoluzione, in particolar...

Attivismo, cultura e identità africana: l’arte come strumento di espressione sociale 

La rappresentazione artistica, considerata uno degli strumenti di comunicazione non convenzionale, richiama la capacità...

Il Golfo di Guinea: hotspot della pirateria mondiale, centro degli interessi nazionali e della sicurezza marittima

Il Golfo di Guinea, situato nella parte occidentale delle coste africane e compreso tra...

Le prospettive per il Mali dopo la scomparsa di Ibhraim Boubacar Keita

Nella giornata del 16 gennaio 2022 è deceduto l’ex presidente del Mali Ibhraim Boubacar...

Il colpo di Stato in Burkina Faso e i prodromi dell’instabilità

Roch Marc Christian Kaboré, il presidente del Burkina Faso, è stato arrestato il 24...
Load More...

Ultime Notizie

Sempre più Italia nell’Indo-Pacifico. La ricerca dell’Unint University Press

La ridefinizione del sistema internazionale dovuta allo spostamento del potere globale verso la regione dell’Indo-Pacifico ha spinto anche alcune...

America breaks global rules as it defends the free world

As an organising principle for western foreign policy, the “rules-based international order” has long suffered from some disastrous flaws....

Il punto strategico non è la morte di Raisi, ma chi sostituirà Khamenei

La morte del presidente Raisi non influisce sulla strategia esterna del Paese. Ha sì conseguenze importanti, ma in prospettiva...

Nafta? No, Nefta!

Il 27 maggio 2024, il presidente sudcoreano Yoon Suk-yeol, il primo ministro nipponico Kishida Fumio, e il premier cinese...