0,00€

Nessun prodotto nel carrello.

0,00€

Nessun prodotto nel carrello.

Gli ultimi articoli di:

Andrea Carteny

The roots of the Palestinian question. Interview to Edy Cohen (Bar-Ilan University)

After his period of visiting professorship carried out in Rome, at La Sapienza University,...

La Tunisia tra crisi politica e sanitaria. Intervista alla Prof.ssa Silvia Finzi

La Tunisia, quasi 12 milioni di abitanti per un territorio incastonato come un architrave...

L’autonomia strategica europea nel settore della difesa tra competizione geopolitica e pandemia

La Strategia Globale del 2016 ha visto l’Unione europea rilanciare le proprie ambizioni di...

La stretta di Pechino su Hong Kong e la necessaria difesa della democrazia taiwanese

Gli avvenimenti di Hong Kong mostrano il vero volto della politica di Pechino, l’approvazione...

Dialogo Cina-Vaticano: a un passo dalla svolta?

I rumors di questi giorni si rincorrono da varie fonti, ancora una volta, in...

Viktor Orbán, leader dell’Ungheria? O, forse, campione dell’Europa anti-mainstream

A fine luglio su Bloomberg.com è apparso un editoriale firmato da Leonid Bershidsky con...

Presentazione del libro “Heydar Aliyev e l’Azerbaigian indipendente”

In occasione del 95° anniversario della nascita del Presidente Heydar Aliyev, viene presentata a...

VIDEO – Catalogna, Corsica e il risveglio delle piccole nazioni: il commento di A. Carteny

"Le piccole nazioni si stanno risvegliando". La notizia del giorno è il presidente del...

VIDEO – I risultati delle elezioni in Catalogna, l’opinione di A. Carteny

Andrea Carteny, professore di Storia dell'Europa Orientale presso la Sapienza Università di Roma, commenta...

Riflessioni sul referendum della Catalogna – VIDEO

Andrea Carteny, docente di Nazionalismi e minoranze nazionali presso l'Università la Sapienza di Roma,...

Azerbaigian, una realtà in crescita

Nei giorni 31 ottobre – 1^ novembre 2013 si è svolto a Baku, in...
Load More...

Ultime Notizie

L’inatteso vincitore della guerra ucraina: la Turchia di Erdoğan

Nel bilanciamento degli interessi contrapposti di una guerra geograficamente limitrofa e strategicamente sconveniente, la Turchia di Erdoğan si è...

All’Italia del G7 urge un “Piano Mattei” (anche) per lo spazio, o forse meglio dire: un “Piano Broglio”

In questo 2024, oltre alla Presidenza del G7, l’Italia sarà il “centro mondiale” dei più importanti appuntamenti in campo...

Nasce l’edizione europea di The Watcher Post

Se, oggi 17 aprile 2024, si pensa al 2019, si pensa a qualcosa di molto in là nel tempo,...

I BRICS e il controllo degli stretti: una possibile spiegazione dell’allargamento

Il primo gennaio 2024 il gruppo BRICS si è allargato ad Egitto, Etiopia, Iran, Arabia Saudita ed Emirati Arabi...