0,00€

Nessun prodotto nel carrello.

0,00€

Nessun prodotto nel carrello.

Gli ultimi articoli di:

Alessandro Ricci

Spettri e venti di guerra. In Europa si normalizza il conflitto?

Mentre l’ultimo numero di Foreign Affairs, la rivista dell’organo statunitense Council on Foreign Relations,...

Il Papa e il silenzio della diplomazia

Papa Francesco ha parlato ancora una volta della guerra in Ucraina. Ha fatto sentire...

Cosa ha detto veramente Putin nell’intervista a Tucker Carlson

L’intervista rilasciata da Vladimir Putin a Tucker Carlson rappresenta anzitutto un fatto di enorme...

Perché Hamas non è lo Stato Islamico

Negli interventi pubblici rilasciati a partire dall’attacco terroristico del 7 ottobre scorso, il premier...

Cosa vuole davvero Israele?

All’indomani dell’attacco di Hamas del 7 ottobre scorso, Israele, com’è noto, ha dapprima dichiarato...

Hamas-Israele: come cambiano le alleanze globali e gli equilibri regionali

Mentre già nel sistema mediatico occidentale e italiano si assiste alla solita contrapposizione tra...

Le tre macro-implicazioni dell’attacco di Hamas in Israele

L’attacco militare da parte di Hamas nei territori israeliani oltre il confine della striscia...

Gli equivoci della globalizzazione

A dispetto delle più utopistiche teorie sulla globalizzazione che avevano trovato ampio eco negli...

Guerra: gli orrori del conflitto nel ritrovato libro di Céline

Guerra, il libro di Louis-Ferdinand Céline riemerso dopo essere stato rubato allo scrittore francese...

Cosa ci dicono le proteste in Francia su identità e territorio

A una settimana dall’uccisione da parte di un poliziotto francese di Nahel, il giovane...

“V13” di Carrère: aspetti geopolitici nel “processo del Bataclan”

Emmanuele Carrère si cimenta nella scrittura di un libro che ha una qualche connotazione...

Golpe di Prigozhin o strategia interna? Cosa sta avvenendo sul fronte russo

Il capo della Wagner Yevgeny Prigozhin ha diffuso ieri un altro video – replicando quanto...
Load More...

Ultime Notizie

L’inatteso vincitore della guerra ucraina: la Turchia di Erdoğan

Nel bilanciamento degli interessi contrapposti di una guerra geograficamente limitrofa e strategicamente sconveniente, la Turchia di Erdoğan si è...

All’Italia del G7 urge un “Piano Mattei” (anche) per lo spazio, o forse meglio dire: un “Piano Broglio”

In questo 2024, oltre alla Presidenza del G7, l’Italia sarà il “centro mondiale” dei più importanti appuntamenti in campo...

Nasce l’edizione europea di The Watcher Post

Se, oggi 17 aprile 2024, si pensa al 2019, si pensa a qualcosa di molto in là nel tempo,...

I BRICS e il controllo degli stretti: una possibile spiegazione dell’allargamento

Il primo gennaio 2024 il gruppo BRICS si è allargato ad Egitto, Etiopia, Iran, Arabia Saudita ed Emirati Arabi...