Redazione

Gabriele Natalizia
Coordinatore
g.natalizia@unilink.it – @g_natalizia

Gabriele NataliziaRicercatore di Scienza politica presso la Link Campus University di Roma, dove insegna Scienza politica e Relazioni internazionali e collabora con il Centro di Ricerca “Link Lab”. Ha conseguito il PhD in “Storia e formazione dei processi politici nell’età contemporanea” presso Sapienza Università di Roma, dove insegna International politics e lavora con il Centro di Ricerca “Cooperazione con l’Eurasia, il Mediterraneo e l’Africa Subsahariana”. Collabora con il Centro Alti Studi della Difesa (CASD) come coordinatore del modulo di Organizzazioni internazionali del Corso Superiore di Stato Maggiore Interforze (ISSMI). Tra i suoi interessi di ricerca figurano la teoria delle relazioni internazionali e i processi di transizione e le dinamiche geopolitiche dello Spazio Post-sovietico.


Francesco Tajani
Coordinatore Milano
f.tajani@geopolitica.info

Laureato in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Milano-Bicocca, dal 2012 è Dottore di ricerca in Istituzioni, Amministrazioni e Politiche Regionali dell’Università di Pavia. Manager presso la più grande multinazionale italiana della consulenza direzionale, segue clienti pubblici e sanitari in Italia ed all’estero. È responsabile delle attività del Centro Studi a Milano.


Alessandro Ricci
Segretario generale
alessandro.ricci@uniroma2.it – @alessandroricci

Alessandro Ricci

Svolge attività di ricerca e docenza presso l’Università di Roma “Tor Vergata”, dove ha ottenuto un dottorato di ricerca in Geografia in collaborazione con l’Università di Amsterdam. È segretario generale della Società Geografica Italiana. I suoi studi ruotano principalmente attorno ai rapporti tra Geografia, cartografia e dinamiche di potere, sui quali ha scritto diversi articoli in sedi nazionali e internazionali.


Stefano Pelaggi
Relazioni istituzionali
Stefano.pelaggi@uniroma1.it – @StefanoPelaggi

Stefano Pelaggi

Docente di “Nazionalismi e minoranze nazionali in Europa” e in “Development and processes of colonization and decolonization” a Sapienza Università di Roma, ha conseguito il Dottorato di Ricerca in “Storia dell’Europa” presso Sapienza Università di Roma. Vice direttore del quotidiano L’Italiano, si occupa di di Storia e relazioni internazionali, principalmente nell’area dell’Asia-Pacifico Autore di numerosi saggi ed articoli su tematiche storiche e di relazioni internazionali. Collabora con il Centro di Ricerca “Cooperazione con l’Eurasia, il Mediterraneo e l’Africa Subsahariana” e svolge attività di ricerca e docenza presso varie università tra cui Libera università di lingue e comunicazione IULM di Milano e Università degli Studi Niccolò Cusano di Roma.


Gabriele Vargiu
Web Manager
g.vargiu@geopolitica.info

Gabriele VargiuStudi presso ISPI e Business School Sole 24Ore, è laureato in Relazioni Internazionali presso Sapienza Università di Roma e cultore della materia in relazioni internazionali presso la stessa e la LinkCampus University.

 


Piero De Luca
Comunicazione & Social media
piero.deluca@uniroma1.it – @Pierodeluca

Piero-De-Luca

Funzionario dell’Ufficio Legislativo alla Camera dei Deputati. E’ laureato in Analisi Economica delle Istituzioni Internazionali presso l’Università Sapienza di Roma, dove attualmente è dottorando in Storia dell’Europa. Ha studiato all’ ISPI di Milano. Junior Fellow Fondazione De Gasperi e Centro Studi Americani.


Ilaria De Angelis
Corsi & Social media
i.deangelis@geopolitica.info

Junior fellow del Centro Studi Geopolitica.info e studentessa triennale di Cooperazione Internazionale e sviluppo di Sapienza Università di Roma. Per il Centro Studi segue corsi in presenza e online, nonché la gestione dei social network. Sta muovendo i primi passi nel campo della ricerca e la stesura di articoli, tra i suoi interessi di ricerca figurano la storia delle relazioni internazionali e l’analisi degli equilibri di potere nei territori post-coloniali.


Lorenzo Zacchi
Corsi & Social media
l.zacchi@geopolitica.info

Junior fellow del Centro Studi Geopolitica.info e studente magistrale di Cooperazione Internazionale e sviluppo di Sapienza Università di Roma. Per il Centro Studi segue corsi in presenza e online, nonchè la gestione dei social network. Tra i maggiori interessi figurano le zone di guerra, con particolare attenzione al conflitto russo-ucraino.


Chiara Missikoff
Corsi & Social media
c.missikoff@geopolitica.info

Junior Fellow del Centro Studi Geopolitica.info, contribuisce all’organizzazione della formazione online e offline e alla gestione di sito web e social network. Laureata in Relazioni Internazionali presso l’Università di Bologna – Polo di Forlì, ha conseguito un Master in metodologie di ricerca sociale per l’area Euroasiatica presso l’Università di Glasgow. Negli ultimi tre anni ha condotto diversi progetti internazionali e ricerche in Ucraina, Bosnia-Erzegovina, Regno Unito e Georgia. Tra i suoi interessi figurano la geopolitica della memoria, l’antropologia urbana e gli studi di confine, con un focus particolare sull’Est Europa ed il Caucaso meridionale.


Giuseppe Carteny
redazione@geopolitica.info – @GiuseppeCarteny

Fellow del Ministero degli Affari Esteri di Taiwan – “MOFA Taiwan Fellowship 2017”, collaboratore della cattedra di International Politics a La Sapienza Università di Roma e di Scienza Politica alla Link Campus University. Laureato nel 2015 in Scienze di Governo e della Comunicazione Pubblica alla LUISS Guido Carli di Roma con una tesi in Scienza Politica intitolata “L’italia era di destra? Il mutamento elettorale durante la Seconda Repubblica”. Ha frequentato nel 2013 il Master in Giornalismo Internazionale organizzato dall’Institute for Global Studies di Roma in collaborazione con lo Stato Maggiore della Difesa. Cultore di Scienza Politica e Relazioni Internazionali, si interessa di analisi quantitativa e comparata dei fenomeni politici, con particolare riferimento allo studio del comportamento elettorale e dei sistemi di partito. Scrive come commentatore politico sulla testata online WTnews.it, su TheFielder.net ed è tra i fondatori del sito politico Immoderati.it.


Andrea Carteny
andrea.carteny@uniroma1.it

Andrea-CartenyProfessore abilitato associato e Ricercatore Universitario di Storia dell’Europa orientale presso la Sapienza Università di Roma, Delegato del Rettore per la Mobilità degli Studenti, docente di Storia dell’Eurasia presso i corsi triennali e magistrali della Facoltà di Lettere e Filosofia e della Facoltà di Scienze Politiche, Sociologia, Comunicazione. È Segretario del Comitato di Roma dell’Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano, Professore associato al Centro studi di relazioni internazionali “Observatory of Foreign Relations” OBSERVARE dell’Università Autonoma di Lisbona . Ha conseguito il titolo di Dottore di ricerca in “Storia d’Europa” presso la Sapienza Università di Roma occupandosi delle questioni delle minoranze nazionali in Europa orientale, nei Balcani e nel Caucaso. Come borsista, ha svolto periodi di ricerca e visiting professor all’estero e ha partecipato ai principali appuntamenti annuali di studi sulle nazionalità e sui nazionalismi.


Marco Cochi
redazione@geopolitica.info

Ricercatore presso il CeMiSS, giornalista e blogger specializzatoMarcoCochi
sull’Africa sub-sahariana. Già ricercatore presso il Centro Altiero Spinelli dell’Università Roma Tre e cultore della materia in Geopolitica presso la Libera Università degli Studi “San Pio V”. In passato, ha ricoperto la direzione dell’Ufficio “Progetti di cooperazione e solidarietà internazionale” presso Roma Capitale e presieduto la giuria del concorso “Paola Bianchi”, istituito dal Comune di Roma per assegnare cinque borse di studio alle migliori tesi di laurea dedicate all’Africa. Ha pubblicato numerosi saggi sul continente nero e con “L’Ultimo Mondo – L’Africa fra guerre tribali e saccheggio energetico” (Ed. Kappa) ha conseguito il Premio letterario internazionale Archè 2007.


Fabrizio Anselmo
redazione@geopolitica.info

Laureato in Giurisprudenza, ad indirizzo-europeo internazionale, presso l’Università degli Studi di Milano, ha conseguito il Master in Relazioni Internazionali presso la Società Italiana per l’Organizzazione Internazionale (Sioi) di Roma con una tesi sul pensiero geopolitico di Zbigniew Brzezinski. Dopo alcune esperienze alla Rappresentanza italiana presso l’Unione Europea a Bruxelles e all’Ufficio del Parlamento Europeo a Roma, ha lavorato come consulente per la società di comunicazione e relazioni istituzionali Reti, occupandosi di una importante compagnia energetica internazionale. Dal 2014 è International Affairs Officer presso l’Agenzia Italia. Si occupa principalmente di geopolitica dell’energia, con particolare riferimento a gas, petrolio e sicurezza energetica.


Marco Valigi
redazione@geopolitica.info

Professore a contratto di Studi Strategici , Università degli Dr.-Marco-Valigi-150x150Studi di Roma Tre e Adjunct Faculty , International Relations Program, The American University of Rome (AUR). Dottorato di Ricerca Università degli Studi di Pavia ( 2007); visting researcher presso la Memorial University of Newfoundland ( 2009). Coordinatore locale del Progetto GR:EEN FP7 presso ISPI, Milano ( 2010-2012 ). Coordinatore del progetto di ricerca il concetto di ricerca Il Caspio e lo scacchiere Euro-Atlantico. I suoi interessi di ricerca sono: Storia diplomatica e militare, Teoria delle relazioni internazionali, Studi sulla sicurezza , Studi strategici, Caucaso meridionale e sicurezza energetica; Medie potenze e politica estera italiana.


Emanuele Schibotto
e.schibotto@geopolitica.info

Dottore di ricerca in geopolitica economica, cultore della materia in Processi di Globalizzazione presso l’Università Guglielmo Marconi, Director for Development di Asian Century Institute, centro di analisi e ricerca basato a Toronto, svolge attività di marketing e sviluppo internazionale per una società di consulenza italo-americana. Laurea Magistrale in Economia e Diritto presso l’Università di Bologna, Master in Studi Diplomatici alla Società Italiana per l’Organizzazione Internazionale, specializzazione in Relazioni Internazionali alla London School of Economics, Globalizzazione alla Tallinn University, Economia dello Sviluppo e Culture dell’Asia Orientale alla Sophia University, Tokyo. Scrive e si occupa di globalizzazione, global governance, Asia e rapporti Europa-Asia.


Luca Marini
redazione@geopolitica.info – @lucmarini

Luca MariniClasse 1984, laureato in Scienze Internazionali e Diplomatiche presso l’Università di Bologna con una tesi sul ruolo delle imprese di stato russe nel processo di privatizzazione in Serbia, dopo un periodo formativo “sul campo” a Bruxelles, ha completato i suoi studi presso l’ISPI di Milano. Arruolato da Confindustria per il progetto “100 giovani per 100 anni” nel 2011 ha trascorso sei mesi presso la sede rumena dell’associazione a Bucarest. Da 4 anni si occupa di si occupa di Public Affairs e Crisis Communication per conto di uno dei principali gruppi internazionali di comunicazione strategica, in qualità di consulente per enti pubblici e aziende multinazionali operanti in settori altamente regolamentati.


Francesca Romana Lenzi
redazione@geopolitica.info

FOTO FRAFrancesca Romana lenzi e’ Professore Associato di Sociologia Generale presso l’Universita’ Europea di Roma e Faculty presso la Temple University – Rome. Si occupa di studi comparativi sulle transizioni sociali, storia e crisi delle identità collettive, globalizzazione e derive socio-politiche e caratteri delle società postmoderne. tra gli ultimi lavori: (2014) “1914. Curtain” in Features of the Great war. Identitá e volti del mutamento sociale nel primo conflitto mondiale, Collana Essay Research Series, IF Press edizioni,Morolo FR (Roma),2014; (2015) SOSPENDERSI. Corpo, dolore ed espressione rituale nel postmoderno, in “Archivio Antropologico Mediterraneo”, Anno XVIII (2015), n.18 (2), Semestrale di Scienze Umane; (2014) “Identity in the hard flow of time. History: personal and collective biography” , in “Dasein Journal”, 3/2014.


Nadia Laouini
redazione@geopolitica.info

Nata a Orléans, in Francia, presta servizio presso l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Alimentazione e l’Agricoltura (FAO) dal 1999. Si interessa principalmente dei processi di democratizzazione e del contesto nord africano nel periodo successivo alla Primavera araba.

 


Barbara Alessandrini
redazione@geopolitica.info

Barbara AlessandriniNel 2013 si laurea con 110 e lode alla magistrale in Relazioni Internazionali presso la Facoltà di Scienze Politiche, Sociologia e Comunicazione dell’Università degli Studi di Roma La Sapienza, con una tesi sulle relazioni internazionali e le prospettive di crescita della Repubblica dell’Azerbaigian intitolata “Il conflitto del Nagorno-Karabakh e le sue ripercussioni sullo sviluppo e la stabilità del Caucaso”. Tra l’altro, dal 2012 è Assistente del Direttore del Centro Studi Gino Germani, Prof. Sergio Germani, per l’organizzazione di conferenze e corsi di alta formazione presso la Link Campus University di Roma. Nel 2011 prende parte alla NATO International Summer School (NISA) a Baku, Azerbaigian, in relazione alla Primavera araba e nell’ottobre 2011 partecipa come rappresentante italiana al World Youth Festival- Discover Azerbaijan, organizzato dall’IRELI Public Union e dal Bridge to the Future Youth Public Union per la celebrazione dei vent’anni d’indipendenza dell’Azerbaigian.


Salvatore Santangelo
redazione@geopolitica.info

Salvatore Santangelo, aquilano, giornalista professionista. Esperto di politica internazionale e di storia del Novecento, studia la dimensione mitica nell’attualità occupandosi di “geosofia”: l’esplorazione “dei mondi che si trovano nella mente degli uomini” (John K. Wright – Berkeley 1947). Tra le sue pubblicazioni: Frammenti di un mondo globale (2005) e Le lance spezzate (2007) entrambi editi da Pagine-Nuove idee.


Roberto Motta Sosa
redazione@geopolitica.info

Studioso di geopolitica e storia delle relazioni internazionali, autore e analista per varie testate e centri studi italiani, si è laureato all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano in Storia, con indirizzo storico-religioso, approfondendo gli aspetti legati al Vicino Oriente ottomano nel periodo compreso tra la fine del XIX e l’inizio XX secolo.